Regolamento

Pubblicato il Pubblicato in Statuto e Regolamento

Centro cinofilo Dog’n’Dog asd e aps.

Regolamento:

1) Possono accedere al campo solo gli associati.

2) Non sono ammessi collari a strangolo e metodi coercitivi

3) Fuori dai recinti i cani vanno tenuti al guinzaglio.

4) I cani si fanno incontrare tra loro solo su indicazione degli istruttori

5) E’ vietato entrare nei campi senza essere accompagnati dall’istruttore

6) Se uno o più cani stanno lavorando nel recinto non disturbare e mantenere una distanza adeguata

7) Se un cane sta lavorando nel recinto, prima di far scendere il proprio, chiedere autorizzazione all’istruttore in campo.

8) Durante il lavoro in campo non tenere cibo con sè se non indicato dagli istruttori.

9) Qualora il cane abbia avuto problemi di salute o sia periodo di estro per le femmine avvisare preventivamente gli istruttori.

10) E’ vietato fumare dentro e nei pressi dei recinti

11) I conduttori sono pregati di raccogliere le feci del proprio cane con gli appositi sacchetti igienici (qualora ne fossero sprovvisti possono chiederli agli istruttori) e di gettarle negli appositi contenitori.

12) Ai proprietari viene richiesto di mantenere all’interno dell’area un comportamento civile, responsabile ed educato verso tutti gli altri frequentatori del centro a 2 e 4 zampe.

13) La direzione declina ogni responsabilità per incidenti causati a terzi dalla negligenza o da comportamenti deprecabili dei proprietari.

14) In caso di impossibilità del proprietario di presentarsi alla lezione dovrà essere dato un preavviso di 48h alla segreteria. In caso contrario la lezione dovrà considerarsi effettuata e quindi dovrà essere pagata.

15) Per motivi amministrativi, in caso di disdetta di stage, seminari o lezioni a pagamento anticipato il contributo non potrà essere restituito se non in caso annullamento degli stessi da parte dell’associazione, il contributo potrà essere trasferito ad altra persona.

Regolamento tecnico:

  1. La sede dell’Associazione sarà fruibile agli associati esclusivamente nei giorni e orari previsti per le assemblee finchè non sarà individuata una sede operativa idonea.
  1. La quota base per diventare associati è di € 20,00= da versare annualmente; per il Consiglio direttivo è di € 50,00=. L’ente di promozione scelto è lo CSEN. Coloro che sono già in possesso della tessera Csen di altra associazione, dovranno comunque fare una nuova tessera associativa.
  2. L’anno sociale e l’anno finanziario iniziano il giorno 1 di gennaio e terminano il 31 dicembre di ogni anno. Qualora un privato si associ dopo la data del 1 ottobre, se la quota verrà pagata a parte rispetto al contributo, la tessera verrà rinnovata senza costi e sarà valida sino al 30 settembre dell’anno successivo, in caso diverso la quota associativa dovrà essere versata con l’anno nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *